I vantaggi del Cloud

All’inizio, le aziende sono attratte dal cloud soprattutto perché offre l’opportunità di ridurre i costi e di migliorare i processi produttivi. Le imprese sono sempre attente a trovare nuovi modi per fare le stesse cose più rapidamente e con costi minori. All’aumentare dell’efficienza, tuttavia, nuove opportunità emergono: non solo quella di fare le stesse cose meglio, ma anche di realizzare cose completamente nuove. Idee fino a oggi frenate da infrastrutture obsolete, non interoperabili, con costi di integrazione elevati, sono adesso libere di esprimersi. Ecco alcuni dei principali vantaggi derivanti dall’uso del cloud:

• Incrementa la produttività

L’uso di una piattaforma di cloud consente agli sviluppatori di concentrarsi sugli aspetti che davvero contano: quelli di fornire soluzioni in grado di soddisfare le esigenze di business. Tutti gli aspetti relativi alla gestione dell’hardware, alla scalabilità e alla sicurezza sono a carico della piattaforma. L’azienda può rapidamente lanciare nuovi servizi e applicazioni, senza perdere tempo con lunghi processi di configurazione dell’infrastruttura e degli ambienti di esecuzione, e sfruttando l’integrazione e l’interoperabilità dei servizi cloud.

• Una piattaforma aperta e flessibile

Microsoft Azure supporta la più ampia gamma di sistemi operativi, linguaggi di programmazione, piattaforme di sviluppo, database e dispositivi. Puoi far girare Linux sulle tue macchine virtuali, sviluppare applicazioni usando .NET, Python, PHP, Node.js e Java, rendere i tuoi dati accessibili da applicazioni iOS, Android e Windows.

• Minore investimento iniziale

Microsoft Azure permette di passare da un modello basato sulla “spesa di capitale”, ovvero sulla necessità di operare investimenti anticipati (spesso anche molto rilevanti) per l’acquisto dell’hardware, del software e delle licenze, ad un modello basato sulla spesa operativa, in cui si acquistano (o sarebbe meglio dire “si noleggiano”) direttamente i servizi necessari all’attività d’impresa, come la capacità computazionale, i sistemi di storage e persistenza dei dati, le transazioni, e così via, per il solo tempo necessario. Vedi punto successivo

• Scalabilità e modelli di prezzo a consumo

I servizi cloud di Microsoft Azure consentono una rapida scalabilità verso l’alto o verso il basso per potersi adeguare all’effettivo carico di lavoro, permettendoti così di pagare solo per ciò di cui hai realmente bisogno, quando ne hai bisogno.

• Estendi il tuo ambiente IT sul cloud

A differenza di altri provider cloud, Microsoft Azure consente l’integrazione tra il cloud e un’infrastruttura IT onpremises, grazie alla sua offerta di reti private virtuali (VPN), connessioni ibride sicure, soluzioni di storage integrate, funzionalità di criptazione, servizi di backup e disaster recovery, e servizi di interoperabilità (ad esempio, Azure mette a disposizione oltre 50 connettori per piattaforme e sistemi di terze parti come SAP, SharePoint, IBM Informix, ecc.). Le soluzioni cloud ibride possono unire il meglio di due mondi: offrire più opportunità per la tua azienda, ridurre la complessità e i costi.

• I tuoi dati sempre al sicuro

Microsoft garantisce la protezione e la privacy dei dati utilizzando gli standard più elevati a livello mondiale. Microsoft Azure è stato il primo provider di servizi cloud riconosciuto dalle autorità dell’Unione Europea per la protezione dei dati personali per l’impegno nel rispetto delle rigorose leggi sulla privacy. Microsoft è anche stata il primo importante provider di servizi cloud ad adottare il nuovo standard internazionale per la privacy nel cloud, ISO 27018

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.