In che modo Arxeia 365 ottimizza la collaborazione al tempo dello smart working

Sharing is caring!

Arxeia 365 ottimizza l’organizzazione digitale del workflow aziendale e delle attività di back office, portando la collaborazione e la condivisione necessari per lo smart working

Negli ultimi anni si è registrato un considerevole aumento di persone che hanno scelto di lavorare secondo le modalità dello smart working. Un elemento catalizzatore di questo trend è stato senza dubbio l’entrata in vigore della Legge sul Lavoro Agile (81/2017), attraverso cui i legislatori hanno inteso promuovere tra le aziende l’adozione di nuovi strumenti e modelli organizzativi volti a riconsiderare completamente il classico paradigma lavorativo a cui siamo stati abituati. Il terreno fertile su cui questo cambiamento ha potuto fiorire è rappresentato dalla rivoluzione digitale che ha permesso di dissolvere gli spazi e diluire i tempi lavorativi.  

Dal punto di vista manageriale, promuovere lo smart working vuol dire infatti cambiare completamente punto di vista, abbracciando una nuova filosofia operativa che concede ai lavoratori un’autonomia di gestione mai sperimentata prima d’ora. Per i dipendenti, invece, lavorare smart significa, da un lato, avere la massima libertà di scelta e, dall’altro, essere investiti da maggiori responsabilità in relazione ai risultati prodotti.  

In questo contesto, focalizzarsi efficacemente sugli obiettivi e riuscire a perseguirli nel migliore dei modi – esprimendo al massimo il potenziale dello smart working – è possibile solo se si può contare su un adeguato sistema aziendale di gestione del workflow rivolto a massimizzare la collaborazione tra le persone.  

 

Come ottimizzare la collaborazione e abilitare lo smart working 

 

A fare la differenza è, dunque, l’implementazione di una soluzione in grado di gestire il flusso informativo da un’unica interfaccia centralizzata, abilitando la collaborazione tra il personale in ufficio, i dipendenti che lavorano da remoto e i team delle sedi distaccate. Oltre agli evidenti vantaggi per la produttività dovuti alla capacità di rendere più rapide la comunicazione e la collaborazione tra i lavoratori, questo tipo di soluzione permette di mettere a fattore comune le competenze di tutti, promuovendo l’immediata condivisione di idee e stimolando la crescita professionale dei singoli a favore dell’efficienza del team. Uno scenario, questo, confermato dall’ultima fotografia scattata dall’Osservatorio Smart Working della School of Management del Politecnico di Milano: secondo l’analisi, infatti, i dipendenti che possono contare su set di strumenti innovativi e modalità operative smart sono più soddisfatti e produttivi rispetto ai lavoratori tradizionali e registrano un miglioramento sul fronte dei risultati prodotti (41%), della propria efficienza (38%) e della motivazione (36%).  

 

I vantaggi offerti da Arxeia 365 sul fronte della collaborazione 

 

Arxeia 365 è la soluzione offerta da IWG per ottimizzare l’organizzazione digitale delle attività di back office e gestire il flusso informativo aziendale secondo un’ottica collaborativa in ambiente Office 365. L’obiettivo di questa suite è supportare le aziende nella creazione del massimo valore operativo, abilitando un workflow fluido e snello e mantenendo, al contempo, eccellenti standard di sicurezza nel rispetto delle normative nazionali e internazionali.  

Arxeia 365 è il supporto ideale per creare un digital workplace collaborativo in cui sia facile scambiarsi conoscenza e informazioni – siano esse sotto forma di idee o di documenti – attraverso piattaforme e applicativi efficaci e facili da integrare e da usare. In pratica, grazie a questa soluzione i dipendenti possono accedere attraverso un unico ambiente alla propria casella di posta elettronica, sia ordinaria che PEC, a chat di gruppo e a strumenti di pianificazione delle attività in cui condividere e sincronizzare contenuti e interagire in tempo reale lungo i workflow collaborativi. Questa funzionalità permette di ottimizzare la gestione di un flusso informativo spesso caotico e ridondante che, se non adeguatamente razionalizzato, rischia di creare inutili sovrapposizioni, ritardi ed errori.  

Collaborazione è anche la parola d’ordine con cui Arxeia 365 migliora le attività di gestione documentale, garantendo un aumento di produttività, sicurezza e trasparenza grazie al supporto di SharePoint: il sistema infatti permette di modificare, classificare, distribuire e archiviare la documentazione in maniera partecipativa. La possibilità di integrazione e interoperabilità con applicazioni di terze parti garantisce inoltre l’ottimizzazione delle prestazioni dei tool già in uso.  

 

Lascia una risposta

You must be logged in to post a comment.