Descrizione evento

Sharing is caring!

Microsoft Azure è un ambiente Cloud dedicato a tutti coloro che vogliono aumentare le potenzialità del proprio data center estendendo nel Cloud di Microsoft una porzione o l’intera infrastruttura informatica. A tal fine Microsoft ha creato un ambiente in cui è possibile creare macchine virtuali di ogni tipologia, servizi di calcolo e archiviazione dei dati, servizi per lo sviluppo di applicazioni web che possono essere distribuiti con estrema rapidità.

La Migrazione dal Data Center tradizionale al Cloud di Microsoft è un percorso che inizia da uno studio congiunto, dal quale scaturisce un piano di azione basato sulla conoscenza dell’ambiente di origine e l’applicazione delle potenzialità dei servizi di computazione presenti in Azure.

Il risultato che ne deriva è un ambiente estremamente organizzato in termini di performance, costi ed efficienza. La strada da intraprendere per il raggiungimento dell’obbiettivo finale nasce da un approccio progettuale che inizia con una fase di assessment, di analisi, disegno di soluzioni e piloti che termina con l’adozione dei servizi per tutto l’ambiente di produzione.

Information Workers Group in collaborazione con Microsoft è lieta di invitarti al WorkShop gratuito, organizzato presso la sede Microsoft di Roma.
Vedremo da vicino tutti i vantaggi del servizio di Migrazione dal Data Center tradizionale al Cloud di Microsoft, ed insieme a noi valuterai le migliori strategie per la tua organizzazione.

AFFRETTATI! Il numero di iscrizioni è limitato, assicurati il tuo posto compilando il form d’iscrizione QUI

AGENDA

09:30 – 10:00          Registrazione e Benvenuto
10:00 – 10:30         
Introduzione a Microsoft Cloud Adoption Framework, Landing Zones & the Azure Migrate Customer Journey

10:30 – 11:00          Preparazione, Scoperta e Verifica dell’ambiente
11:00 – 11:15         
Coffee Break
11:15 – 11:45         
Dimensionamento corretto e stima dei costi per il vostro ambiente

11:45 – 12.30         Migrazione delle VMs ad Azure
12:30 – 13:00        
I prossimi passi per l’ottimizzazione